Isabella Tonzani

ASSEGNO DIVORZILE: QUALI SONO I REQUISITI E I LIMITI?

pexels-transtudios-photography-&-video-11139762

Una premessa: il termine divorzio in realtà è un termine un pò improprio. Per la legge italiana, infatti,  esiste lo scioglimento del matrimonio (quando il matrimonio è stato celebrato con rito civile solo in Comune) e la cessazione degli effetti civili del matrimonio (quando il matrimonio è stato celebrato in chiesa con “rito concordatario”, e … Leggi tutto

COSE DA FARE SUBITO IN CASO DI SINISTRO STRADALE (INCIDENTE STRADALE) E COME OTTENERE IL RISARCIMENTO DEI DANNI

foto di Andrea Closier da Pixabay

Se il veicolo che guidiamo viene coinvolto in un incidente stradale (o meglio, più correttamente, in un “sinistro stradale”), ci sono alcuni adempimenti da fare subito. Vediamo quali sono. Al momento del sinistro è buona regola compilare, insieme al conducente dell’altro veicolo, il modulo di costatazione amichevole di incidente (il CID), che va sottoscritto da … Leggi tutto

SEPARAZIONE CONSENSUALE DEI CONIUGI: DOVE E’ MEGLIO FARLA? IN COMUNE? CON ACCORDO IN NEGOZIAZIONE ASSISTITA ? O, INVECE, IN TRIBUNALE?

pexels-lilartsy-2838506

La separazione dei coniugi è il procedimento con il quale viene allentato ma non sciolto definitivamente il vincolo matrimoniale, in quanto permangono alcuni diritti e doveri a carico dei coniugi (ad esempio il diritto del coniuge separato ad essere erede dell’altro, in caso di morte). L’atto con cui viene sciolto definitivamente il vincolo matrimoniale è … Leggi tutto

PUNTI PATENTE: UNA COSA CHE POCHI SANNO

pexels-zhang-kaiyv-1670429

In Italia dal 2003 vige il sistema della “patente a punti”. Ad ogni possessore di patente sono attribuiti 20 punti iniziali e poi 2 punti ogni biennio se egli non commette infrazioni al codice della strada, fino ad arrivare ad un massimo di 30 punti.Il meccanismo vale anche all’inverso: ci sono particolari infrazioni al codice … Leggi tutto

HO SCOPERTO CHE NON SONO IL PADRE BIOLOGICO DI MIO FIGLIO: POSSO DISCONOSCERLO?

pexels-nathan-cowley-897817

Oggi parliamo di una questione molto delicata, e cioè il caso di un padre che abbia riconosciuto il figlio nato dalla propria compagna come suo, e che poi, dopo un certo tempo, scopra che il figlio che ha riconosciuto e a cui ha dato il suo cognome non è suo figlio biologico ma che è … Leggi tutto

UNIONI CIVILI TRA PERSONE DELLO STESSO SESSO: COSA SONO E QUALI DIRITTI NE DERIVANO?

pexels-sharon-mccutcheon-1209843

La legge 76/2016 ha introdotto in Italia la possibilità, a coppie dello stesso sesso, di costituirsi in un’unione civile. La legge afferma che due persone maggiorenni dello stesso sesso costituiscono un’unione civile mediante dichiarazione resa di fronte all’ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni. L’ufficiale di stato civile provvede alla registrazione degli … Leggi tutto

SE L’EX PERCEPISCE IL REDDITO DI CITTADINANZA HA ANCORA DIRITTO AL MANTENIMENTO?

pexels-rodnae-productions-7841457

Secondo la legge, in caso di separazione dei coniugi, il coniuge con un reddito inferiore ha diritto all’assegno di mantenimento purché ad esso non sia stata addebitata la separazione (l’addebito si ha quando il giudice ritiene che la separazione è avvenuta a causa di evidenti responsabilità del coniuge che chiede l’assegno). Se però, il coniuge … Leggi tutto

MANCATO VERSAMENTO DELL’ASSEGNO DI MANTENIMENTO PER IL CONIUGE O PER I FIGLI: che RIMEDI OFFRE LA LEGGE?

pexels-victoria-borodinova-1620675

La legge offre diversi rimedi a questro problema. Prima di vedere quali, però, chiariamo un paio di concetti necessari. Il nostro diritto prevede due tipi di separazioni personali dei coniugi, quella consensuale e quella giudiziale. La separazione consensuale avviene quando i coniugi riescono a trovare un accordo preventivo sulle condizioni patrimoniali della separazione e quindi … Leggi tutto

donazione della CASA AL FIGLIO: È UNA BUONA IDEA?

pexels-binyamin-mellish-106399

La donazione è un atto solenne che ha delle regole specifiche. Perché essa sia valida, infatti, occorre il notaio: deve essere stipulata mediante un atto pubblico che è, appunto, il rogito notarile, alla presenza di due testimoni. Non basta, quindi, la semplice scrittura privata. Le spese dell’atto notarile sono a carico del donatario (cioè, in … Leggi tutto